Green Pass: i supermercati potrebbero chiudere le porte ai clienti

La proposta dell’ex componente del Governo spiazza ma fa riflettere l’esecutivo. Si attendono nuove importanti decisioni.

carrello spesa

Torna l’incubo covid nel nostro paese. Dopo qualche mese di apparente tranquillità di torna a discutere di misure di sicurezza, restrizioni e quant’altro. I casi di contagio sembrano tornati sul punto di destare preoccupazione, sono le varianti ora a fare paura e le istituzioni si interrogano sul da farsi. Il periodo di vacanze con le maggiori località turistiche affollate più che mai non rassicurano certo chi dovrebbe badare alla sicurezza nazionale, si studiano quindi misure di intervento pratiche come l’utilizzo del Green Pass.

Il documento che attesta l’avvenuta vaccinazione da parte dei cittadini potrebbe essere utilizzato per contingentare in maniera sicura gli ingressi nei luoghi pubblici. Dai supermercati ai ristoranti passando per qualsiasi altro luogo di aggregazione. Il tutto è partito dall’annuncio del presidente francese Macron che ha ufficialmente dichiarato di voler estendere l’utilizzo del Green Pass anche per l’accesso, per l’appunto a bar e ristoranti. In Francia, poco dopo l’annuncio è scattata la protesta dei cittadini.

LEGGI ANCHE >>> Il vaccino doveva essere un momento di serenità ma la tragedia era dietro l’angolo

Green Pass: in Italia non si è ancora deciso come gestire la situazione

Nel nostro paese la soluzione non sembra essere ancora stata trovata. Si discute da giorni riguardo l’utilizzo del documento in questione ma non si è ancora trovato un punto comune tra le forze di Governo rispetto al suo utilizzo pratico nel tentativo di tamponare il dilagare dei contagi, in alcuni casi tornati a rappresentare un’incognita alquanto pericolosa. L’ex sottosegretario alla Salute, Sandra Zampa ha in questi giorni lanciato l’idea di estendere l’utilizzo del Green Pass anche per l’accesso ai supermercati.

Questa la sua dichiarazione in merito alla questione: “È l’ora di un impiego intelligente del Green pass. A mio avviso, ma su questo dovrà esprimersi il Cts e poi decidere il Governo, serve richiederlo per accedere ai luoghi di assembramento. E quindi sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza come aerei, treni e traghetti, in congressi, fiere, stadi e palazzetti dello sport, cinema, teatri. Ma anche per i   supermercati, ipermercati, centri commerciali. E su questo il governo sta ragionando e si dovrebbe arrivare a un decisione se non questa settimana, quella successiva”.

LEGGI ANCHE >>> Il vaccino e poi la morte improvvisa, i familiari: Indagate, era sanissimo

La proposta è stata dunque lanciata, anche se pare non esista al momento una indicazione specifica da parte dell’esecutivo di voler intraprendere questa strada. I prossimi giorni saranno decisivi, considerata anche il dilagare di contagi in altri paesi europei. Il tempo insomma stringe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *