Monete, due colori e due metalli: ecco perché dovete sperare di trovarla

Una moneta quasi rivoluzionaria considerati alcuni tratti portanti della sua immagine. Oggi un vero e proprio tesoro.

Lire monete
Lire monete (Adobe)

Una moneta che ha letteralmente scritto la storia. Da quei tratti, quasi bizzarri per chi abituato a concepire la moneta nella sua classica forma, nel classico colore, all’improvviso si è ritrovato di fronte a questo doppio tono, doppio metallo. Inizio anni ottanta, l’Italia era tutt’altro. Si usciva dagli anni di piombo e la nazionale di Bearzot stava per trionfare al Mondiale in Spagna del 1982. In Italia comincia a circolare una nuova moneta, come detto ambigua, quasi strana. Doppio metallo, doppio tono. E’ la moneta da 500 lire, è la moneta che accompagnerà gli italiani fino al suo ritiro definitivo, venti anni dopo.

Il mondo del collezionismo è capace di regalare agli appassionati, ma non solo, alcune perle davvero incredibili. Parliamo di monete che hanno letteralmente fatto la storia del nostro paese. Monete che oggi valgono tanto e che per molti anni hanno quasi rappresentato la consuetudine, anche senza il quasi. Monete che oggi rivalutiamo del tutto proprio perchè il mondo del collezionismo ci ha spiegato e ci ha descritto ciò che prima nemmeno conoscevamo. Una moneta buona per tutte le stagioni, insomma, che mette tutti d’accordo e che può arrivare in alcuni casi a valutazioni ben più alte di quanto si possa immaginare.

Monete, due toni e due metalli: quanto vale questo prezioso tesoro

500 lire

Non è un mistero che spesso in tempi recenti questa moneta sia stata spesso spacciata per una da 2 euro, gli accostamenti di tono sono molto simili e diciamo che piazzarla tra altre monete facendola passare per una moneta dal valore ben più alto non è poi cosi tanto difficile. Dall’altra parte però, troviamo una moneta che in alcune sue versioni è stata capace di arrivare a picchi di valore davvero notevoli. Certo, non tutte le versioni, non tutte le annate hanno lo stesso valore, cosi come succede per ogni moneta o banconota, ma alcuni casi possono essere considerati davvero eccezionali sotto molti punti di vista.

LEGGI ANCHE >>> Può una moneta da 50 centesimi valere 170 mila Euro? Meglio controllare la data

La 500 lire negli anni, in linea di massima dal 1958 al 2002, è stata coniata sia in argento per quel che riguarda il periodo che va dal 1958 al 1967 e sia in versione bimetallica, dal 1982 al 2001. Negli anni, inoltre, numerose versioni commemorative sono state emesse per accontentare forse più di tutti i collezionisti, letteralmente pazzi di certe iniziative. La moneta che tutti ricordiamo meglio è quella coniata ad inizio anni ottanta, sulle facciate la Repubblica e poi la piazza del Quirinale. Una particolare versione di questa moneta con vistoso errore di conio, uno spostamento delle immagini, una sorta di decentramento. Valore di questa preziosissima moneta cosi come riporta il sito web Ebay, 2.800 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *