Stufe a pellet, attenzione all’installazione in casa: non si può ovunque

L’installazione in casa delle stufe a pellet richiede grande attenzione in tema di sicurezza: non è infatti possibile farlo ovunque, ma ecco i dettagli al riguardo

Quando si parla di stufe a pellet e della relativa installazione in casa, è bene prestare attenzione ad un aspetto importante, ovverosia sapere che non si può farla in qualsiasi zona della casa: a seguire i dettagli e gli aspetti in merito.

stufa pellet
Adobe Stock

Non si può e non vi è la possibilità circa l’installazione in tutte le zone dell’abitazione, per quanto attiene le stufe a pellet, ma quali sono le ragioni e a quali aree ci si riferisce?

L’anno in corso è entrato nei mesi conclusivi, ma il 2022 non verrà facilmente dimenticato, in virtù ed a causa dei tanti e diversi eventi che l’hanno segnato ed il cui peso grava sulle vite di ciascuno. E si tratta di un peso tanto in generale, e si pensi proprio agli eventi di cui tanto si parla nell’attualità, su tutte crisi e guerra, quanto in particolare, ovvero sia la traduzione degli eventi nel costo, negli aumenti e nei vari aspetti che stanno portando difficoltà agli italiani e non soltanto.

Si sente parlare e si notano infatti gli effetti degli aumenti dei prezzi, del caro-bollette, degli elementi che vanno ad incidere sul potere d’acquisto di ciascuno, e di riflesso si affacciano temi importanti legati al risparmio: si pensi ad esempio ai vantaggi legati ai LED in chiave bolletta della luce; oppure, ancora, a quanto consuma un televisore lasciato accesso e come risparmiare.

Ma nell’ambito del tema risparmio, sempre più sono le persone che rivolgono la propria attenzione alle stufe a pellet, mediante cui provare a ridurre un po’ la spesa ed i costi. Ma a tal riguardo, è importante sapere che non si può installarle in ogni zona della propria abitazione. Vi sono infatti aspetti da sapere e a cui prestare grande attenzione in termini di sicurezza. Ecco di cosa si tratta.

Stufe a pellet, attenzione: non si possono installare in tutte le zone della casa

Come detto, la voce risparmio desta grande attenzione in generale, e ciò si lega anche al tema carburanti: vi è una novità tecnologica da sapere che arriva in aiuto di portafoglio ed ambiente. E, sempre al riguardo, buone notizie arrivano circa la proroga dello sconto sul prezzo finale del carburante: ecco sino a quanto e dettagli in merito.

Rispetto invece alla stufa a pallet, come si può leggere nell’approfondimento di Conto Corrente Online, bisogna dunque sapere che non è possibile installarla in ogni zona della casa, e ciò in riferimento alla norma UNI 10683, ovvero sia quella che va a regolare proprio l’installazione delle suddette, prestando attenzione alla questione sicurezza.

È fondamentale sottolineare e sapere che tale installazione va fatta dai tecnici specializzati, e laddove vi fossero errori nella procedura, il rischio è quello di dover fare i conti con danni, in taluni casi anche di grave entità.

Rispetto alle zone dove della casa dove non si possono installare tali stufe, si legge, tra queste vi sono bagni, garage e box, ma non soltanto. Si legge anche di autorimesse, camere da letto e monolocali. La ragione riguardo il fatto che tali zone sono ritenute quali ambienti ad alto rischio di incendio. E viene ricordato che non si possono installare stufe a pellet in ambienti la cui grandezza sia inferiore a 6 metri quadri.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

D’altro canto, queste sono arre che solitamente non hanno zone in cui far passare l’aria. Prima di ogni altra cosa viene e bisogna prestare la massima attenzione al tema della sicurezza, e per tale ragione è fondamentale e di assoluta rilevanza rivolgersi esclusivamente a soggetti professionisti del campo ed esperti del settore per poterne sapere di più, chiarire ogni eventuale dubbio e agire per l’appunto in sicurezza. Così come, lo si ribadisce nuovamente, occorre che in presenza di una installazione se ne occupino i tecnici specializzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *