Truffa Bitcoin, ricercato in tutto il mondo: ha rubato 2 miliardi di dollari

Faruk Fatih Ozer è uno degli uomini più ricercati del mondo. Ha truffato i suoi clienti con i Bitcoin e ora ha in mano 2 miliardi di dollari.

Faruk Fatih Ozer - il re dei Bitcoin turco (Google Images)
Faruk Fatih Ozer – il re dei Bitcoin turco (Google Images)

La storia di Faruk Fatih Ozer ha davvero dell’incredibile. L’uomo aveva fondato la Thodex, un’agenzia che si occupava di cambio di criptovalute. La società aveva sede ad Istanbul e negli scorsi mesi ha preso in consegna circa 400mila clienti. Gli utenti hanno investito in varie monete elettroniche, in particolare in Bitcoin.

Il problema è che al momento tutti questi wallet risultano bloccati. Le preoccupazioni dei clienti sono partiti settimana scorsa, quando la Thodex ha annunciato 5 giorni di sospensione delle attività. In un mondo frenetico come quello delle criptovalute e soprattutto in un momento tanto cruciale per i Bitcoin questo atteggiamento è sembrato da subito molto sospetto.

Il re dei Bitcoin turco è in fuga

La società però ha giustificato la cosa dicendo che doveva occuparsi di un grosso investimento all’estero. Gli investitori hanno subito allertato un legale per querelare la Thodex per frode aggravata. Intanto Ozer sembra sparito nel nulla. L’uomo attraverso i canali ufficiali dell’azienda ha annunciato di essere pronto a collaborare con le autorità e di trovarsi all’estero.

La Turchia però ha già avviato le procedure per un mandato di cattura internazionale. Ozer a quanto pare sarebbe fuggito in Thailandia con circa 2 miliardi di dollari. Il temporaneo stop di Thodex è servito all’imprenditore per scappare via in totale tranquillità. Secondo l’agenzia di stampa turca Anadolu, la Polizia ora starebbe perquisendo gli uffici dell’azienda alla ricerca di indizi.

LEGGI ANCHE >>> Discord, allarme virus: ora i riscatti non sono in Bitcoin

Nel proprio paese l’azienda di Ozer era leader nel settore dello scambio di criptovalute. Questa è davvero una bella batosta per gli amanti del Bitcoin. Come sempre vi invitiamo a fare massima attenzione a chi affidate il vostro denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *