Acquistare un’auto usata con Legge 104: è possibile? Ecco cosa bisogna sapere

L’acquisto di un’auto usata mediante l’utilizzo di agevolazioni previste dalla Legge 104: è possibile? Ecco tutto quello che c’è da sapere  

automobile Legge 104

La Legge 104 prevede numerose agevolazioni per i disabili gravi e portatori di handicap gravi: tra le altre, anche l’acquisto di un’auto munita di adattamenti specifici per i disabili è consentito. 

I cittadini si chiedono se tali agevolazioni previste per l’acquisto dell’auto siano applicabili anche per l’acquisto di un’automobile usata. La disciplina, infatti, chiarisce tutti i casi per l’acquisto di un’auto con le agevolazioni previste con l’utilizzo della Legge 104. 

Facciamo un po’ di chiarezza sulle procedure previste e come fare per l’acquisto

Auto usata con Legge 104: ecco cosa fare

Le agevolazioni per chi acquista un’auto per il trasporto dei disabili avvalendosi della Legge 104 sono numerose: detrazione Irpef al 19% fino ad un importo massimo di 18075,99 euro,  Iva al 4% solo per gli acquisti in concessionaria, esenzione per il bollo auto e anche l’esenzione per la trascrizione per il trasferimento di proprietà.

La Legge 104 consente l’acquisto di un’auto usata al pari di quella nuova. Infatti, sia le automobili di nuova immatricolazione che quelle usate sono acquistabili utilizzando i vantaggi previsti dalla Legge 104 in materia. 

Tuttavia, l’acquisto di un’auto con i benefici della Legge 104 è sottoposto a numerose restrizioni. Ecco chi può usufruire di questa possibilità e quali sono i limiti previsti

Ecco chi può beneficiare delle agevolazioni

L’acquisto di un’auto non è consentito a tutti i possessori di Legge 104. Infatti, l’Agenzia delle entrate ha delineato le categorie che possono usufruire di tale agevolazione: non vedenti e sordi, disabili con ridotte capacità motorie, disabili con gravi limitazioni di deambulazione, disabili affetti da pluriamputazioni, disabili con handicap psichico o mentale. 

Ulteriori restrizioni sono state applicate anche in merito al reddito da parte dell’Agenzia delle Entrate, infatti, sono stati stabiliti dei parametri di reddito. Se il disabile è fiscalmente a carico del suo nucleo familiare, è possibile utilizzare le agevolazioni anche da parte del familiare che ha acquistato l’auto nell’interesse del disabile. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *