Lavori il giorno dell’Epifania 2022? Ecco quanto guadagnerai in più

Se lavori anche il giorno dell’Epifania 2022, avrai diritto a una maggiorazione sullo stipendio: ecco quanto guadagnerai in più secondo il CCNL 2022.

Lavorare Epifania

Durante le festività in molti sono chiamati a fare degli straordinari e a lavorare anche in giornate che sono tradizionalmente festive. Per questi lavoratori che sottraggono tempo alla propria famiglia e ai propri hobbies, però, c’è una bella sorpresa.

Lavorare durante l’Epifania, infatti, prevede una maggiorazione dello stipendio in busta paga. Ecco quanto guadagnerai in più secondo quanto previsto dalle linee guida del CCNL 2022. 

Metalmeccanici: quanto guadagnerete nel 2022? Le cifre lorde dei prossimi stipendi

Lavori il giorno dell’Epifania? Guadagnerai dei soldi in più! Ecco quanto

Il 6 gennaio, in Italia, si celebra la festività dell’Epifania, l’ultima di tutte le tradizioni natalizie. Secondo quanto previsto a livello normativo, questo giorno è considerato una giornata di festa e, quindi, esente da lavoro. Tuttavia, sono numerosi i dipendenti che sono chiamati a prestare servizio anche in questa giornata libera da calendario.

Secondo quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro aggiornato al 2022, coloro che lavorano il 6 gennaio hanno diritto ad una maggiorazione della retribuzione.

Se si lavora durante l’Epifania, dunque, si ha diritto ad essere pagati di più: si tratta, infatti, di un giorno feriale a zero ore lavorative. In questo caso, la festività non goduta dà il diritto al lavoratore di ricevere una maggiorazione dello stipendio in base al proprio CCNL di riferimento. 

Le cifre in tasca ai lavoratori

Secondo quanto previsto dalla normativa in vigore, lavorare il giorno dell’Epifania porta un maggiore guadagno nelle tasche del lavoratore. Ovviamente, tale percentuale aggiuntiva non è la stessa per tutti ma cambia in base al settore di appartenenza e al tipo di CCNL con cui si è stati assunti. 

Lavoro, un 2022 ricco di opportunità per queste professioni: le migliori

Ad esempio, coloro che sono regolarmente assunti nel settore della ristorazione hanno diritto a percepire una paga del 20% in più rispetto alla normale retribuzione giornaliera. Allo stesso modo, invece, i metalmeccanici riceveranno in busta paga il 50% in più rispetto ad una normale giornata lavorativa che sia a turni o meno.

Per gli appartenenti al settore del commercio, invece, la paga maggiorata sarà del 30% in più se si lavora anche nel giorno dell’Epifania. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *