Legge 104: ecco quali spese per riparazioni auto sono coperte dallo Stato

Quanto costa gestire determinate condizioni. Quali sono i reali disagi di chi ha bisogno di una maggiore attenzione quotidiana.

Proroga bonus casa anche per legge 104 fino al 2024
Legge 104

Il disagio, la complessità della gestione di una disabilità va riscontrata anche e soprattutto nella quotidianità. E in alcune situazioni in cui ci si rende conto che c’è bisogno di un aiuto ulteriore, di un sostegno, di qualcuno o qualcosa che possa intervenire per porre rimedio a situazioni che richiederebbero altrimenti un enorme sforzo economico. Nascono secondo questo tipo di riflessione una serie di aiuti nei confronti di cittadini disabili che diversamente non potrebbero sopportare, da soli il peso delle mille difficoltà che una normale giornata, ad esempio di lavoro, può contenere.

Spostamenti, barriere architettoniche, necessità di una seconda persona che possa in qualche modo fare da sostegno fisico se dovesse servire. In questo caso, come risaputo esistono una serie di agevolazioni per coloro i quali rientrano nelle maglie della Legge 104. Possibilità di avvicinamento, per quel che riguarda la propria sede di lavoro al luogo di residenza, possibilità di ricevere permessi extra per cure o esami, possibilità di disporre di periodi in cui è possibile lavorare da casa ed altro ancora. A questa condizione va aggiunta la necessità di riconoscere un contributo economico alla persona che se necessario funge da accompagnatore.

Legge 104: le spese del meccanico possono rientrare tra agevolazioni

L’accompagnatore, cosi come previsto dalla legge può avere diritto ad un contributo mensile elargito alla persona disabile proprio per contribuire al “mantenimento” costante di una seconda persona. Sono inoltre previste una serie di agevolazioni sempre all’interno della Legge 104. Un bonus da circa 400 euro per il pagamento di luce e gas e per le spese mediche. Esistono inoltre alcune agevolazioni fiscali per l’acquisto di beni di particolare natura. Basti pensare a elettrodomestici, apparecchi per il sollevamento, pedane mobili, carrozzine. Inoltre è possibile di usufruire di una serie di vantaggi per l’acquisto o la modifica di automobili.

LEGGI ANCHE >>> Invalido al 100% e legge 104: si può ottenere il cellulare gratis?

Proprio in relazione di questa ultima dinamica va detto che per quel che riguarda alcune spese generalmente riferite a riparazioni o modiche di automobili, da richiedere quindi ad un meccanico o ad uno specifico specialista del settore esiste il vantaggio dell’Iva al 4%. Auto da modificare o l’assistenza rispetto a questo tipo di operazione. Il Governo insomma vigila su quelle che sono ritenute condizioni di estrema necessità e fa in modo che alcuni cittadini non siano mai lasciati solo, fisicamente o meno. La Legge 104 tutela e può far sentire meno soli i cittadini italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *