Naspi maggio 2022, attenzione ai pagamenti: le date

Grande attenzione sulla Naspi di maggio 2022 e in merito ai pagamenti: quando arrivano, date e aspetti da sapere al riguardo

L’attenzione è comprensibilmente sempre molto alta quando si parla di Naspi, la Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego, l’indennità mensile di disoccupazione inerenti eventi di disoccupazione involontaria, e nello specifico per quel che concerne i pagamenti di maggio 2022: quando arrivano, dettagli sulle date e alcuni aspetti.

Naspi maggio 2022, l'attenzione sui pagamenti: quando arrivano, date
fonte foto: adobe Stock

Quando si parla di Naspi sono tanti gli aspetti importanti da considerare a cominciare dai cambiamenti circa la misura, i requisiti per avervi accesso, gli importi, la questione revoca, e dettagli da conoscere al riguardo.

Rispetto alla questione dei pagamenti in arrivo, come viene spiegato da tuttolavoro24.it, il sostegno sarebbe in arrivo ai primi del mese, con maggio che vedrà dunque arrivare il pagamento relativo alla mensilità di aprile; nei prossimi giorni infatti dovrebbe partire la lavorazione della rata corrispondente a tale mese.

È opportuno spiegare che, come si legge, è ancora presto per pronunciarsi con certezza rispetto alla data di pagamento in questione, anche perché il calendario è diverso in confronto ad aprile. Si legge che ai fini di vederne la comparsa sul proprio Fascicolo Previdenziale del Cittadino occorrerebbe attendere ancora un po’, poiché in via generale il primo giorno del mese sarebbe già da considerasi utile, anche se a maggio, come noto, il primo giorno del mese è festivo.

Naspi maggio 2022, quando arrivano soldi e pagamenti: alcuni dettagli sulle date

Quando si affrontano temi a diverso livello, inerenti l’economia, tanti e vari sono gli aspetti che possono suscitare l’interesse, tra cui di certo la questione rappresentata dai diversi pagamenti INPS e il relativo arrivo a maggio, dalle pensioni a Rdc e Assegno unico.

Rispetto invece alla Naspi, non tutti sanno che vi è la possibilità di riceverla in una unica soluzione: di cosa si tratta e come calcolare gli importi.

Tornado al pagamento della Naspi per maggio 2022, come spiegato da Tuttolavoro24.it, il 2 del mese dovrebbero partire le lavorazioni, ma vi è la possibilità anche che qualcuno abbia già visualizzato i relativi aspetti il 29-30 aprile. Ad ogni modo bisogna ricordare che la data cambia sempre e INPS pubblica, all’incirca tra i 5 e i 7 giorni in anticipo, i dettagli inerenti il pagamento della mensilità della misura.

Proseguendo con le ipotesi, quindi, le date inerenti i pagamenti dovrebbero fare la loro comparsa sul Fascicolo Previdenziale nel periodo che va tra il 2 e il 6 aprile circa, oppure ancora passare alla settimana seguente, e dunque nel periodo 9-13 aprile. Si ribadisce nuovamente che il tutto dipende da quando prendono il via le lavorazioni delle varie sedi INPS, spiega tuttolavoro24.it.

Inoltre, si legge che non si può escludere che per taluni l’erogazione da parte di INPS potrebbe arrivare nella seconda metà del mese in oggetto, una soluzione che sarebbe più concreta soprattutto per chi attende la prima mensilità del sostegno. Ad ogni modo ed al di là di tutto, il consiglio di consultare lo stato dei pagamenti facendo l’accesso mediante le proprie credenziali SPID, CIE o CNS sul portale dell’INPS, nel fascicolo previdenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *